Rieducazione isocinetica a Torino

Riabilitazione e potenziamento muscolare

Presso lo Studio Ronefor di Torino è possibile sottoporsi a trattamenti di riabilitazione motoria attraverso terapie combinate alle tecnologie che sfruttano macchinari di ultima generazione e all’avanguardia e con i quali si possono ottenere degli ottimi risultati. Ad esempio la rieducazione isocinetica a Torino effettuata dallo Studio può dare ai pazienti dei grandi benefici in tutte quelle situazioni che richiedono un potenziamento muscolare dopo un lungo periodo di inattività dovuto a un trauma o un infortunio
L’isocinetica è, infatti, una tecnica utilizzata nella riabilitazione motoria e nel potenziamento muscolare. 


La REV 7000 è definita, appunto, macchina isocinetica, in quanto consente di sfruttare questa sua modalità specifica di lavoro muscolare. Si contraddistingue per la particolarità di consentire l’utilizzo di diversi esercizi in 3 modalità:

  • mobilizzazione passiva continua
  • isometrica
  • isocinetica

In questo modo si ha la possibilità di realizzare infiniti protocolli di lavoro, test e programmi di rieducazione che consentono all’operatore di seguire ogni fase del processo rieducativo, di formulare valutazioni mirate ed elaborare programmi di lavoro personalizzati.


Versatilità nell’utilizzo, accuratezza e precisione dei parametri fisiologici acquisiti sono le caratteristiche peculiari di REV 7000, che consentono l’impiego della macchina in ambiti specialistici differenti:

  • test muscolari (ortopedia, fisiatria, neurologia)
  • potenziamento muscolare
  • rieducazione neuromotoria (fisiokinesiterapia)
  • valutazioni medico-legali per la stima del danno biologico

La rieducazione isocinetica a Torino effettuata con trattamenti appositamente prescritti ai pazienti dello Studio, è una tecnica consolidata per il recupero dei pazienti affetti da patologie provocate da traumi ma anche di carattere degenerativo. Si rivela, quindi, molto utile per la riabilitazione motoria dei pazienti che presentano tali patologie. Attraverso l’elaborazione del computer, la REV 7000 fornisce una serie di informazioni sull’azione dei muscoli in movimenti e sulle differenze di potenze e forza dei diversi muscoli controllati attraverso la macchina.


L’esercizio isocinetico è eseguito a velocità angolare costante lungo tutto l’arco del movimento. Nella macchina isocinetica, la resistenza che il muscolo incontra dipende appunto dalla variazione dell’angolo articolare, questa resistenza accompagna il movimento del paziente quindi lo sforzo compiuto non è eccessivo, ma serve per calcolare la forza del muscolo in movimento e rappresenta particolare efficacia per il recupero di infortuni garantendo una riabilitazione sicura e il recupero della forza muscolare.